Consigli pratici


Consigli pratici

fiori

Neutropenia

Questa parola significa calo dei neutrofili al di sotto dei valori normali; i neutrofili sono una categoria di globuli bianchi necessari alla difesa contro le infezioni batteriche e fungine. Il calo è causato dalla chemioterapia e in questa condizione il vostro bambino è più soggetto a un rischio di infezione.
È quindi necessario ridurre al minimo le possibili fonti di contaminazione osservando le seguenti precauzioni:

  • Evitare il contatto con persone affette da infezioni
  • Non frequentare luoghi affollati quali supermercati, negozi in genere, scuole, chiese, mezzi di trasporto pubblici.
  • Far indossare la mascherina al vostro bambino quando ci sia pericolo di esposizione a infezioni (entrata in ospedale, contatto con altre persone…) e indossare voi stessi la mascherina qualora siate raffreddati.
  • Lavarsi spesso le mani con sapone neutro, specialmente per la preparazione degli alimenti, ma anche prima di ogni contatto con il bambino.
  • Prestare particolare attenzione all’igiene personale del bambino e al cambio quotidiano della biancheria intima.
  • Un’adeguata igiene del cavo orale può mitigare le temute stomatiti da chemioterapia (ricordatevi gli sciacqui con soluzione disinfettanti e la somministrazione della terapia prescritta dal medico).
  • Il lavaggio dei denti deve essere eseguito con spazzolini morbidi per non favorire irritazioni o sanguinamento gengivale.

omino-legge

Cosa fare in caso di febbre?

Se il vostro bambino è neutropenico misurare la febbre 2 volte al giorno.

Contattare l’Ospedale se:

  • Il vostro bambino mostra una variazione delle condizioni generali anche in assenza di febbre (malessere, astenia, sonnolenza, tosse, vomito, macchie sulla pelle);
  • In caso di febbre 38°C;
  • In caso di temperatura fra 37,5 e 38°C in presenza di buone condizioni generali rimisurare dopo 1 ora. Se la temperatura rimane invariata contattare l’Ospedale. In caso di sfebbramento si può aspettare tenendo, però il bambino sotto stretto controllo.

Cosa fare se compaiono sintomi indesiderati?

  • L’eventuale comparsa di febbre, tosse, diarrea, dolori, alterazione della mucosa orale, va immediatamente comunicata al reparto: sarà il medico a dirvi come procedere e comportarvi.
  • Abbiate la premura di controllare regolarmente lo stato della cute di vostro figlio durante l’igiene quotidiana. Eventuali arrossamenti cutanei, comparsa di petecchie, esantemi, vanno immediatamente comunicati al reparto.
  • Comparsa di dolori agli arti, dolori di altro genere, particolare sonnolenza o irrequietezza vanno immediatamente comunicati al medico.

omino

Somministrazione della terapia a domicilio

È possibile che il medico proscriva una terapia a domicilio che può essere a base di chemioterapici o antibiotici o altra terapia profilattica. In questo caso fate attenzione ai seguenti punti:

  • Somministrate correttamente la dose e rispettate gli orari indicati.
  • Manipolate le pastiglie di chemioterapici (Purinethol, Thioguanina, Methotrexate…) proteggendo la vostra cute con guanti monouso oppure evitando il diretto contatto con il farmaco.
  • Importante: eventuali effetti collaterali insorti vanno tempestivamente comunicati al medico.
  • Le ricette possono essere richieste al Day Hospital.

Contatto con altre persone

La chemioterapia determina un calo delle difese immunitarie del vostro bambino: è, quindi, importante evitare luoghi affollati (es. scuola, asilo, feste, negozi, chiese, mezzi pubblici).

  • In caso di contatto con persone affette da malattie infettive contattare subito l’Ospedale.
  • Si consiglia di evitare anche il contatto con gli animali.
  • Amici e parenti in buona salute possono fare visita al vostro bambino a casa, nel rispetto delle norme igieniche; il bambino ne terrà sicuramente beneficio!

omino-layd-back

Vaccinazioni

Durante il periodo della chemioterapia e ne mesi successivi il bambino non può essere vaccinato. Si raccomanda vivamente di sottoporre gli altri componenti della famiglia a tutte le vaccinazioni contro le malattie infettive non ancora contratte, in particolare morbillo e varicella. Il vaccino anti-varicella e quello anti-morbillo possono essere richiesti nei vari distretti o servizi di vaccinazione. Si raccomanda, inoltre, la vaccinazione anti-influenzale a tutta la famiglia.
Per qualsiasi dubbio rivolgersi al medico!

Consigli dietetici

Dopo la chemioterapia il vostro bambino presenta un calo delle difese immunitarie; è, perciò, importante ridurre al massimo il rischio di contaminazione alimentare.

  • Bisogna evitare di somministrare alimenti crudi.
  • Evitare cibi e verdura crudi (inclusi prosciutto crudo, salame ecc.)
  • La frutta fresca deve essere sbucciata e lavata preventivamente con una soluzione disinfettante (es. Amuchina).
  • Disinfettare il biberon e le tettarelle.
  • L’inappetenza è uno dei sintomi derivanti dalla chemioterapia ed è spesso accompagnata da nausea, vomito, cambio dei gusti alimentari.
  • Non forzate il vostro bambino nell’assunzione dei cibi: l’appetito sicuramente torna non appena l’effetto della terapia svanisce.

omino-upsidedown

Consigli in cucina

  • Lavarsi le mani prima di cucinare e consumare il cibo.
  • Lavare le stoviglie in lavastoviglie o utilizzare acqua molto calda.
  • Non conservare gli alimenti troppo a lungo.
  • Alcuni alimenti (es. pane croccante e duro, noci ecc.) possono ledere la mucosa della bocca, per cui andrebbero evitati.
  • Durante la terapia cortisonica evitate di salare eccessivamente i cibi e di somministrare troppi dolci.

Fratelli

Anche gli altri vostri bambini passano un periodo difficile: le attenzioni nei loro confronti sono inevitabilmente inferiori e si devono confrontare con una malattia che sconvolge tutta la famiglia. Non esitare a chiedere aiuto alle nostre psicologhe per affrontare al meglio questi problemi.
In giornate particolari, previo accordo con le infermiere, sarà possibile portare in ospedale anche i fratelli, che avranno così la possibilità di conoscere le persone e l’ambiente in cui il loro fratello o sorella viene seguito.

Link utili